Menu

Vanessa Katrin

Nata a Plovdiv (Capitale Europea della Cultura 2019), Vanessa Katrin frequenta l’Istituto d’Arte e poi l’Accademia di Belle Arti della sua città, laureandosi in Pittura con una tesi sull’Impressionismo. La sua precocissima vocazione per l’arte si manifesta pubblicamente fin dall’età di cinque anni, ottenendo il primo premio in un concorso scolastico internazionale di disegno indetto dalla Città del Vaticano, preludio di una gratificante ed apprezzata attività espositiva che ha visto la giovane artista partecipare e distinguersi in occasione di innumerevoli concorsi e prestigiose mostre nel suo Paese d’origine.
La frequentazione dei maggiori artisti locali ha guidato le sue prime esperienze, che unite all’amore per la cultura e la bellezza, l’hanno spinta ad ampliare i propri orizzonti conducendola in Italia per continuare a studiare e a lavorare. Dopo la collaborazione con l’atelier del Maestro Athos Faccincani, si è stabilita a Firenze, città con la quale ha subito instaurato un forte legame di attrazione storica ed intellettuale. […]
Vanessa Katrin abbraccia con generosità ed energia la realtà visibile e quella interiore, identificandola in una veduta naturalistica o in una figura di donna il cui esibito atteggiamento esteriore è pretesto che reclama attenzione verso l’aspetto introspettivo.
La tecnica artistica, già matura e sapiente, è basata sulla sintesi tra segno e colore: il primo, rapido e vibrante, insegue l’idea, traccia la forma, scalfisce la materia; il secondo, entità viva e sensibile ai valori atmosferici e luministici, si fa liquido a simulare l’immediatezza dell’acquerello o si addensa per poi sfumare in velature e trasparenze d’emozione.
Una pittura meditata e gestuale al contempo, frutto di una ricerca continua e appassionata, di un dialogo profondo e sincero, riflesso dell’anima, del sentimento, della vita.

Gabriella Gentilini

Impressionismo ed espressionismo che non sono regole, ma sono due grandi ginnastiche spirituali si confondono e si mescolano nella semioscuritá dove la figura prediletta rispetto al resto. Nonostante la giovane età trasmette una forza interiore e una densità spirituale assai rara.

Prof.Pierfrancesco Listri

L’arte di Vanessa ha una intrinseca medialità tra diverse forme espressive, dalla pittura, alla musica, alla danza che si integrano insieme miracolosamente in suggestivo contesto artistico. Una sorta di sinestesia tra diversi campi sensoriali in cui arte e artista si identificano in una sintesi inscindibile.

Prof.Franco Donatini

Mostre e premi: 

1992 – “Mostra personale”, Centro storico di Plovdiv

1992 – “Concorso internazionale” sotto gli auspici di Papa Giovanni Paolo II, Città del Vaticano, Primo premio

1993 – “Mostra mondiale di pittura”, Skopie

1999 – Plein air “Il folklore”, Plovdiv, Primo premio

2001 – “Il concorso dell’immagine”, Plovdiv, Secondo premio

2002 – ” Impressione”2002, La fiere delle belle arti, Plovdiv

2002 – Plein air in Ukraina, Primo premio pittura

2003 – “La fiera dell’istruzione”, Plovdiv, Premio speciale

2004 – “Successori di Zanko Lavrenov”, Plovdiv, Primo premio

2004 – “Incontro internazionale creativo”, Ferriere, Piacenza, Primo premio categoria pittura

2005 – “Impressione”2005, La fiera delle belle arti, Plovdiv

2005 – Galleria “Romfeia”, vincitrice borsa di studio, Primo premio pittura

2007- Mostra nazionale presso galleria “Il pony rosso”, Plovdiv

2008 – “I colori della moda”, Guidizzollo, Mantova

2010 – 2011 – collaborato nello studio del Maestro Athos Faccincani

2012 – “Trasparenze d’emozione”, mostra personale presso “Firenzeart Gallery”, Firenze

2013 – “Mostra collettiva” Simultanea spazio arte ,Firenze

2015 – “Sogni sommersi”, mostra personale presso Caffè Storico Letterario “Giubbe Rosse”, Firenze

2016 – Mostra collettiva di artisti contemporanei “Sognando California”, Pisa

2016 – “luce nel grigio” mostra personale presso Galleria ISMI Arte Contemporanea, Viareggio

2016 – “Contraddizioni” mostra personale centro culturale “Melani”, San Giuliano Terme, Pisa

2016 – “Antiche melodie” mostra personale Villa Casagrande, Figline

2016 -Mostra collettiva di arti visive, Mosca Galleria Irinart, Russia

2016 – “eleganza” mostra personale Atelier MOD, Palazzo Pucci, Firenze

2016 – mostra collettiva artisti contemporanei “40 anni Zhanko Lavrenov” Palazzo Cultura, Plovdiv

2017 – “La Bellezza” mostra collettiva San Giuliano Terme,Pisa

2017 – “Il Giardino incantato” mostra personale Palazzo Pucci, Firenze

2017 – “Art Walk 2017” mostra personale Palazzo Zenobio, Venezia

2017 – “Il Viaggio” mostra personale, Ville sull’Arno Firenze

2017 – mostra collettiva arte visiva Palazzo Budini Gattai, Firenze

2018 – ArtisticaMente seconda edizione, mostra arte contemporanea, Pistoia

2018 – International Contemporary Art Piacenza, Palazzo Farnese

2018 – International Contemporary Art, l’arte ai tempi della 16a Biennale dell’Architettura, Venezia

X